Scopri la ricetta della Paella di pesce: come ottenere il gusto autentico con gli ingredienti giusti

Uno dei piatti più saporiti della cucina spagnola. La paella è un tipico della regione catalana, un piatto che spesso ritroviamo nello street food, un perfetto cibo di strada. Un piatto tipico apprezzato ormai in tutto il mondo, un piatto dalle ricette variegate, infatti non esiste una sola formula ma sono diverse le ricette per realizzare la paella. Possiamo trovare il piatto con verdure con carne, pesce oppure tutto insieme. Ma come preparare la una fantastica paella con il pesce fresco? Prima d’iniziare la nostra ricetta prepariamo i nostri ingredienti, protagonisti assoluti del piatto catalano.

Ingredienti per 6 persone

• 450g di riso
• 650g di cozze
• 350g di seppie
• 350g di calamari
• 350g di gamberi
• 10 gamberoni
• 1 peperone rosso di media grandezza
• Vino bianco qb
• 1 L di brodo di pesce
• 180g di piselli
• 4 pomodori
• 2 bustine di zafferano
• Olio extra vergine di oliva
• 1 spicchi d’aglio
• Peperoncino piccante qb

Preparazione

La prima fase prevede la pulitura accurata del pesce. Sfreghiamo bene i gusci delle cozze. Poi puliamo le seppie e i calamari e li tagliamo in striscioline fini e funzionali al piatto. Poi è il momento di pulire i gamberi e i gamberoni, ovviamente eliminando teste e gusci ma non conserviamo qualche elemento per la finitura finale del piatto da servire.

la-ricetta-della-paella-platea-cibis-2Dopo il pesce è il momento di pulire le verdure e trasformarle in piccoli cubetti. Ora è il momento di occuparci della cottura del pesce, partiamo dalle cozze che andremo a mettere in padella e poi a sfumare con un bicchiere di vino bianco, consigliamo di utilizzare il vino che poi sarà servito a tavola. Attendiamo che si siano aperte tutte e poi eliminiamo i gusci. Versare il sugo di cottura delle cozze nel brodo di pesce così da insaporirlo ulteriormente, è importante aver filtrato il sugo.

Adesso prendiamo una padella capiente per cuocere la nostra paella e facciamo soffriggere 1 spicchio di aglio nell’olio extra vergine di oliva. Poi aggiungiamo gamberi e gamberoni per farli cuocere. Una volta che avranno preso colore, li togliamo e li mettiamo da parte. Importante, levare anche l’aglio. Nella stessa padella in cui abbiamo appena cotto i gamberi, facciamo ora cuocere per 5 minuti, le seppie e i calamari e in seguito aggiungiamo anche i peperoni e il pomodori continuando la cottura per altri 5 minuti.

Aggiungiamo il peperoncino QB, i piselli e il riso. Versiamo del brodo di pesce in quantità tale da coprire tutti gli ingredienti. Versiamo anche due bustine di zafferano, mescoliamo per bene e alziamo la fiamma per portare il tutto ad ebollizione.

Una volta che il riso bolle, abbassiamo la fiamma e facciamo cuocere per circa 15 minuti, aggiungendo brodo quando necessario e mescolando con costanza per evitare che il riso si attacchi alla padella. Trascorsi circa 15 minuti, uniamo anche le cozze, i gamberi e i gamberoni che avevamo preparato in precedenza, e proseguiamo la cottura peraltri 5 minuti circa. Una volta pronta serviamo la nostra paella ben calda decorandola con gamberoni e cozze che avevamo conservato inoltre serviamo il nostro vino di qualità, non resta che provare il nostro piatto.

Recent Posts